Impronte dell'Origine Umana

Un’altra storia per il genere umano, una storia diversa che non è frutto dell'immaginazione, ma già ben conosciuta sulla Terra e mai rivelata alle masse.

Impronte dell'Origine Umana
“… Per chi è cristiano è Adamo ed Eva, a chi non è cristiano è la scimmia… vi rendete conto quanto vengono raccontate balle per cercare di tenere un’umanità serena e tranquilla, per non dire che altre dimensioni, altri pianeti, altri esseri viventi vivono con voi… perché c’è la paura, c’è l’ansia e c’è la confusione... per cui ecco perché bisogna plasmare i cervelli e tenerli tutti su una stessa linea”, commentò Marco in maniera colorita.

Parole taglienti, quelle di Marco ad enfatizzare il buio totale che regna sull’umanità riguardo alla propria origine. La confusione apportata dalle religioni (se ne stimano un numero molto elevato di credenze includendo le istituzioni, i movimenti, le dottrine, le scuole filosofiche, le sette, i culti tribali, ecc.) a dimostrazione che si è capito ben poco del tema di Dio, e l’incertezza della scienza, la quale è ancora alla ricerca dell’anello mancante.
La crisi personale di Adolfo lo porterà alla scoperta di un sé stesso più spontaneo, privo di tanti indottrinamenti e sovrastrutture inculcategli. Si sorprenderà perfino lui nello scoprire un Adolfo differente da quello con cui era cresciuto, fino a prendere sempre più coscienza dell’Adolfo nuovo che in realtà scoprirà di conoscere molto bene.
Un persona incontrata da pochi giorni lo invita ad andare alla Sacra di San Michele, ma Adolfo in un primo momento declina l’invito. In seguito si rende conto che quel luogo si trova su una linea chiamata Linea San Michele da cui partiranno le sue ricerche.

La linea di San Michele

Adolfo si troverà man mano sempre più catapultato in un’avventura rocambolesca fra i continenti e nell'esplorare certi luoghi prende sempre più coscienza che fanno parte del suo passato. Per far riemergere i suoi ricordi dovrà confrontarsi e andare oltre la sua razionalità così spinta di ricercatore scientifico.
Argentina, Perù, Francia, Messico e molti altri luoghi saranno lo scenario di una ricerca immane, meticolosa quasi al limite del maniacale, con cui Adolfo si vedrà coinvolto in maniera segreta e sottotraccia per ben quindici anni.

Messico

Il suo scetticismo dovrà fare i conti con la sua anima e con tutte le sensazioni e le emozioni che da lui scaturiranno, fin quando dovrà arrendersi alle evidenze, sul fatto che la storia che ci è stata raccontata nelle scuole è una storia a compartimenti stagni ben diversa da quella reale.

Impronte dell'Origine Umana machu picho

Durante i suoi viaggi fra i popoli, tutta una serie di incontri con personaggi misteriosi e gruppi di conoscenze segrete che non vengono certo divulgate in televisione, saranno d’intreccio a questa avventura al limite del surreale. Adolfo si dovrà arrendere anche a tutta una serie di esperienze extrasensoriali personali che non potrà più definire coincidenze.

Impronte dell'Origine Umana Impronte dell'Origine Umana

Le prove che emergeranno sempre più dalle ricerche andranno a braccetto con ciò che l’anima di Adolfo conosce già, ma di cui si renderà conto soltanto dopo molti anni. Emergerà tutta un’altra storia per il genere umano, una storia diversa che non è frutto della sua immaginazione, ma che è già ben conosciuta sulla Terra e mai rivelata alle masse.

Impronte dell'Origine Umana Impronte dell'Origine Umana

L’origine umana non è certo la scimmia, ma è ben altro … L’umanità è tenuta schiava nel buio delle menzogne da secoli immemori.
Sei pronta o pronto al risveglio?

Il Segreto Mai Rivelato all'Umanità la via negata nei secoli.

Giudicherai a priori o avrai il coraggio di sperimentare?

TOP